Salta al contenuto
31/01/2018

Disponibile on-line il n.4/2017 del Bollettino P&L

PROVINCIA & LAVORO - Trimestrale di Informazione e Orientamento

Questo nuovo numero, oltre al consueto aggiornamento sugli ultimi dati ammnistrativi disponibili sul mercato del lavoro locale, è da segnalare per la varietà delle tematiche affrontate nei vari articoli.

vai al bollettino

L'editoriale
"Apre questo numero del Bollettino un articolo su EUR.E.S, la rete di cooperazione istituita nel 1993 dalla Commissione Europea per agevolare il libero movimento dei lavoratori nei Paesi dell'Unione Europea. Anche i servizi pubblici per l'impiego (SPI) sono parte della rete, che è uno strumento prezioso sia per coloro che cercano lavoro all'estero che per i datori di lavoro che ricercano personale, di qualunque profilo.
Segue un'intervista a Luca Lazzarini, un brillante interprete dell'ottimismo della nostra Provincia, manager ma anche comunicatore, formatore, mental coach, runner e attore di cabaret. Una figura poliedrica che 11 anni fa ha accettato la sfida di trasferirsi in Spagna a seguito di un’importante opportunità di crescita professionale che ha profondamente cambiato la sua vita e quella della sua famiglia.
I consueti dati relativi all'andamento del mercato del lavoro polesano in questo numero mettono in luce un rallentamento nelle performance tendenzialmente positive rilevate nei mesi precedenti, in analogia con la situazione che si evidenzia nel Veneto.
Viene quindi presentato l'innovativo indirizzo di studio dell'IPSIA di Porto Tolle: Pesca commerciale e produzioni ittiche. Un indirizzo unico in tutta la Regione Veneto, fortemente contestualizzato nel territorio basso polesano, dove la pesca dà da vivere a molte famiglie. Ne uscirà una figura professionale esperta nella organizzazione dell’attività di pesca e delle relative filiere produttive.
A seguire viene pubblicato un resoconto della 48^ Settimana Sociale dei Cattolici Italiani. L'appuntamento viene organizzato dai Vescovi italiani ogni quattro anni, e nel 2017 è stato dedicato al tema del lavoro, focalizzando l'attenzione sulla necessità di un ribaltamento di mentalità che metta il lavoratore al centro dei processi, superando la logica predominante della rendita a favore della logica umana del lavoro.
Quindi il Bollettino dà conto di un'indagine svolta sui disoccupati avviati in tirocinio nell'ambito del Fondo Straordinario di Solidarietà 2016/2017, allo scopo di rilevare la loro soddisfazione rispetto l'esperienza umana e lavorativa svolta in azienda.
Infine la pubblicazione chiude, come di consuetudine, con uno sguardo agli eventi culturali in provincia. In questo numero si scrive della IV Giornata delle Manifestazioni storiche e Palii e dell'esperienza del Mercatino delle biblioteche, finalizzato a reperire fondi per l'acquisto di novità editoriali, e quindi rinnovare le collezioni delle biblioteche pubbliche."

vai al bollettino

Valid XHTML  Valid CSS